IL FUTURO DELLA SCIENZA: Domande, Limiti, Certezze – Il contributo delle donne

Il 10 novembre si celebra nel mondo intero la “GIORNATA MONDIALE DELLA SCIENZA PER LA PACE E LO SVILUPPO”, istituita nel 2001 dall’UNESCO, con l’obiettivo di dare risalto a tre aspetti fondamentali: il ruolo significativo della scienza nella società, la necessità di coinvolgere un pubblico ampio nel dibattito sulle questioni scientifiche emergenti e l’importanza e la rilevanza della scienza nella nostra vita.

Il Club per l’Unesco e l’Università delle Tre Età di Vasto e Cupello, con il patrocinio del Comune di Vasto, per aderire ai valori richiamati in premessa hanno invitato la fisica Lucia Votano, già direttrice del Laboratorio del Gran Sasso, per parlare della posizione femminile nella scienza, del futuro della ricerca scientifica in Italia e del rapporto tra la scienza, lo sviluppo economico e l’egemonia culturale, ma anche dei limiti della scienza e dell’importanza della multiculturalità nella didattica contemporanea.

Siete tutti invitati!

LOCANDINA_VOTANO


Siete tutti invitati! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *